SH Detection

Detection Comportamenti anomali operazioni contante

PROVVEDIMENTO BANCA D’ITALIA 28 MARZO 2019 – Articolo 4
Come approfondito in questo articolo, le Istruzioni in materia di Comunicazioni Oggettive emanate da UIF con il provvedimento del 28 marzo 2019 regolano il nuovo flusso di informazioni che Banche, Poste, IP e IMEL devono mandare mensilmente alla UIF. L’art. 4 del provvedimento regola il rapporto tra le Comunicazioni Oggettive e le Segnalazioni di Operazioni Sospette, elencando due casi in cui le prime non escludono l’obbligo di segnalazione alla UIF.
In questo contesto SADAS ha sviluppato SH_Detection, che risponde all’esigenza di individuare le operazioni anomale effettuate in contanti partendo dal nuovo flusso informativo delle Comunicazioni Oggettive.

Potrebbero interessarti


Chiudi

Compila il form per richiedere materiale informativo.



premere Ctrl per selezionare o deselezionare più voci


Confermo di avere almeno 16 anni
Accetto termini e condizioni di tutela della privacy

Sono accettati solo indirizzi e-mail aziendali
Ricordati di controllare la casella di spam

Chiudi

Rimani aggiornato sulle novità Sadas! Iscriviti alla newsletter






Confermo di avere almeno 16 anni
Accetto termini e condizioni di tutela della privacy



Chiudi

Rimani aggiornato sulle novità Sadas! Iscriviti alla newsletter






Confermo di avere almeno 16 anni
Accetto termini e condizioni di tutela della privacy