Pro Client Banche

ProClient Banche - Profilazione Clienti per banche

L’attività di profilazione della clientela consiste nel raccogliere i dati relativi ai clienti, elaborarli e suddividere i clienti in gruppi di comportamento. Nel caso delle banche, questa attività può essere svolta grazie alle carte di pagamento che essa emette, tramite le quali possono essere analizzate le transazioni effettuate dall’intestatario; in questo modo, è possibile non solo analizzare le abitudini di utilizzo delle carte stesse da parte del cliente, ma anche le sue abitudini di acquisto e di spesa.

La banca quindi può utilizzare le informazioni così acquisite per intraprendere azioni mirate di marketing per la propria clientela e per svolgere attività strategiche di business intelligence.

Per permettere alle banche di profilare la propria clientela e analizzare l’utilizzo che essa fa delle carte, SADAS ha sviluppato l’applicazione Pro_Client_Banche. La soluzione permette di condurre ricerche sulle carte di credito e sulle carte prepagate, e per ciascuna di queste due categorie è possibile svolgere analisi di dettaglio. In particolare, è possibile visualizzare i dati generali, annuali o mensili relativi alle carte, ed è possibile incrociare i dati di utilizzo delle carte coi dati anagrafici delle persone, così da acquisire informazioni strategiche di business intelligence utili per le future azioni di marketing.

ProClient Banche - Profilazione Clienti per banche-schema

Potrebbero interessarti


Chiudi

Compila il form per richiedere materiale informativo, riceverai comodamente per mail tutto ciò che ti serve.




Confermo di avere almeno 16 anni
Accetto termini e condizioni di tutela della privacy

Ricordati di controllare la casella di spam

Chiudi

Rimani aggiornato sulle novità Sadas! Iscriviti alla newsletter






Confermo di avere almeno 16 anni
Accetto termini e condizioni di tutela della privacy



Chiudi

Rimani aggiornato sulle novità Sadas! Iscriviti alla newsletter






Confermo di avere almeno 16 anni
Accetto termini e condizioni di tutela della privacy