Centotrenta Servicing S.p.a., fin dal 2011, anno della sua costituzione come intermediario finanziario, è stata protagonista di un’importante crescita nell’ambito dei servizi finanziari legati ad operazioni di cartolarizzazione. Tale crescita, negli anni, ha fatto emergere la necessità di dotarsi di strumenti tecnologicamente avanzati e innovativi per automatizzare ed efficientare sempre più i propri processi e le attività, inerentialla Funzione Antiriciclaggio.

Questa esigenza ha portato a rafforzare la collaborazione, già pluriennale, con Sadas S.r.l., azienda tecnologica di primo livello, totalmente made in Italy, specializzata anche in ambito compliance e antiriciclaggio, che segue tutte le novità legislative e normative emanate da Banca d’Italia, così come la prassi delle ispezioni da parte delle Autorità di controllo competenti (UIF e IVASS).

Sadas S.r.l., per rispondere alle esigenze di Centotrenta Servicing, ha sviluppato soluzioni AML all’avanguardia che ben si adattano ed integrano ai sistemi informatici preesistenti della Funzione Antiriciclaggio.

Nel dettaglio sono state introdotte soluzioni in grado di supportare la Funzione AML nelle pratiche di tenuta e interrogazione dell’Archivio Unico Informatico (AUI) e di verifica delle informazioni presenti nelle registrazioni AUI, così da assicurare una diagnosi veloce.

Inoltre, è stato automatizzato il processo di identificazione e valutazione della clientela che, arricchito dall’integrazione delle notizie provenienti dalle liste esterne antiriciclaggio, è in grado di garantire un approfondito e costante monitoraggio su ogni profilo e sulla sua rischiosità.

“Da mesi collaboriamo e lavoriamo a stretto contatto con Sadas per sviluppare delle soluzioni che possano supportare la Divisione AML nell’ingegnerizzazione dei processi e nell’attività di analisi che Centotrenta Servicing è tenuta a svolgere in adempimento alla normativa antiriciclaggio; attualmente stiamo vivendo una fase di fine tuning sulle applicazioni già rilasciate con l’obiettivo di raggiungere degli standard che possano permetterci di garantire un efficiente e corretto presidio Antiriciclaggio” 

Chiara Borghi, Responsabile Divisione AML Centotrenta Servicing.

Compila il form per richiedere materiale informativo, riceverai comodamente per mail tutto ciò che ti serve.




Confermo di avere almeno 16 anni
Accetto termini e condizioni di tutela della privacy
Desidero iscrivermi alla newsletter

Vengono accettati solo indirizzi e-mail con dominio aziendale

Ricordati di controllare la casella di spam

Rimani aggiornato sulle novità Sadas! Iscriviti alla newsletter






Confermo di avere almeno 16 anni
Accetto termini e condizioni di tutela della privacy

Rimani aggiornato sulle novità di Sadas! Iscriviti alla newsletter





Confermo di avere almeno 16 anni
Accetto termini e condizioni di tutela della privacy